movimento5stelletreviso.it ex enel sport parco giochi treviso

La sfida: rendere il centro storico di Treviso un posto da vivere

Prima proposta: un’idea alternativa per l’area Ex Enel Il centro di Treviso è famoso per essere un centro da visitare. Ora bisogna fare il salto di qualità: la nuova sfida che attende Treviso è quella di sviluppare un centro che sia anche da vivere. Per fare ciò c’è una sola cosa da fare: rendere la…

movimento5stelletreviso.it richiedenti asilo immigrati treviso appiani dormitorio

Diritto d’asilo: è davvero vantaggioso ottenerlo?

A Treviso la situazione di chi ha ottenuto il riconoscimento è drammatica
Nei giorni scorsi, a Treviso, nel parcheggio adiacente alla zona Appiani – a un passo da negozi, ristoranti e uffici istituzionali come la Questura, la Camera di Commercio, l’Agenzia delle entrate, la Confartigianato – abbiamo avuto modo di essere testimoni di una situazione a dir poco sconfortante: durante l’orario notturno, un nutrito gruppo di persone dorme all’addiaccio sull’asfalto, protetto solo da una misera coperta.

movimento5stelletreviso.it treviso tour dei quartieri

Tour dei quartieri 2017 M5S Treviso – Sintesi e linee guida

Era il 25 febbraio di quest’anno quando cominciò il “Tour dei quartieri” dei GrilliTreviso – attivisti del MoVimento 5 Stelle con l’obiettivo di incontrare i cittadini e discutere le proposte e le problematiche dei loro quartieri.

Gazebo Sant' Antonino Treviso

Sant’Antonino e la viabilità: stato attuale e preoccupazione per il futuro.

La diciottesima tappa del tour dei GrilliTreviso, sabato 8 luglio ha toccato Sant’Antonino, il quartiere più piccolo di Treviso che conta 2185 residenti ed è tagliato in due dalla famosa “Jesolana”, la strada che porta verso il mare.

Sant’Antonino è senz’altro un quartiere tranquillo, ma parlando con i residenti che si sono presentati al nostro banchetto informativo, sono emerse delle preoccupazioni sul tema della viabilità, e in particolare su via Pasteur e sull’incrocio tra via Pasteur e via Sant’Antonino.

Ca Foncello Ospedale Treviso

Ospedale di Treviso: tra disservizi, progetti e proposte

Era il febbraio 2017 quando il gruppo GrilliTreviso, in risposta all’invito rivolto da alcuni cittadini di Treviso ad interessarsi alla gestione e alla conduzione dell’ospedale Ca’ Foncello, ideava un questionario on line per poter raccogliere in modo adeguato le diverse segnalazioni di criticità ed effettuare un’analisi approfondita degli aspetti positivi e di quelli negativi.

La competenza della sanità è della Regione Veneto ma è pur sempre un servizio al cittadino del Comunale di Treviso e ci è parso coerente con la nostra missione intraprendere un approfondimento coinvolgendo i cittadini.

accessibilità disabilità barriere architettoniche

La disabilità non pensata pesa di più

Lo scorso sabato sera a Treviso si è verificato un fatto increscioso. A una cittadina diversamente abile è stato infatti impedito di assistere a un concerto in programma presso il Palazzo dei Trecento, patrocinato dell’Assessorato alla cultura di “Treviso smart city”. Il salone è raggiungibile dai diversamente abili esclusivamente attraverso la Prefettura, ma l’amministrazione comunale…

disperazione suicidio di stato

Cittadini Vessati: lo Stillicidio Silenzioso

Un altro suicidio nella nostra città: Alberto Rosada, sessantuno anni, gestore del bar interno all’Istituto Palladio, ha deciso di farla finita. I giornali locali parlano di un uomo sofferente di crisi depressive, ma una tale spiegazione non può che essere del tutto insufficiente. E perciò mi permetto di tentare di capirne qualcosa di più, semplicemente…

gas radon pericolo

Gas Radon a Treviso. Quale sicurezza per i cittadini?

Il radon è un gas molto pesante, pericoloso per la salute umana se inalato: rappresenta infatti una delle principali cause del tumore al polmone, soprattutto in seguito ad un’esposizione prolungata. Si stima che in Veneto ogni anno circa 300 persone contraggono la malattia a causa del radon. Si tratta di un gas presente nel sottosuolo…